Liofilizzati

stanno come tag su una fotografia
i nostri nomi, addensati dalla forma liquida
vocale a impulsi elettrici
arrivano a scosse, fanno grinze sulla pelle
peggio che un elettroshock


CODIFICA L’INFORMAZIONE “S.O.R.R.I.S.O”
CLICCA INVIO
(la procedura per visualizzare la mia arcata superiore
porte bianche, l’apertura del cuore)


ci attraversiamo in stringhe
ridotte all’osso


che già stringere una mano
non dice quanto bene c’è
figurati contare su un display
tutte le T
di un liofilizzato
TVB


maggio 2011
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2011, le mie poesie. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Liofilizzati

  1. Vicki ha detto:

    Great thnigink! That really breaks the mold!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...