post it n.one

non senti
come si colloca il vento dentro di noi?
viene ad asciugare i passi e le lance
tagliato orizzontale da fenditure d’acqua
-riposiamoci su questo velo, al coperto
contiamo i figli che ha lasciato a raccogliersi
seme a seme- nasceranno alghe marine
i pesci tra questo vento e il cielo

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2011, post it. Contrassegna il permalink.

Una risposta a post it n.one

  1. ciprea ha detto:

    il vento lascia parlare le sue tante voci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...