Involuzione

involvo in una colla notturna
al tempo in cui ogni parola era voce soffusa, scambio silenzioso, fatto di occhi e mani sfiorate
lo chiamo mai più, ora
e ci cado dentro, e conto i minuti
per calcolarne l’ altezza

Involvo, fino all’involucro molle
della nascita

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in le mie poesie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...